È una condizione abbastanza frequente nelle persone, eppure molti non sanno neanche di averla: si tratta del bruxismo e dei D.T.M. disturbi temporo-mandibolari e un modo per combatterli è il bite individuale, ad oggi l'unico rimedio efficace per lenire i disturbi derivanti da questa spiacevole disfunzione orale. Scopriamo di più!


Un passo indietro: che cos’è il bruxismo?

Il bruxismo è l'abitudine, spesso inconsapevole, a stringere, serrare e digrignare i denti. Di solito si manifesta di notte, durante il sonno, ma non mancano episodi anche diurni, soprattutto nei periodi di forte stress. Si tratta di una delle cosiddette “parafunzioni orali” (condizioni cliniche difformi dalla norma) in cui sono coinvolti non solo i denti, ma anche il parodonto (osso e gengive), i muscoli masticatori e le articolazioni Temporo-mandibolari (ATM).


Il principale problema del bruxismo è che, avvenendo in maniera inconscia, molte persone non sanno neanche di esserne affette. Queste infatti si accorgono del disturbo per le altre problematiche che si manifestano in relazione al bruxismo: i D.T.M. ovvero cefalee, dolori articolari e ai muscoli del collo, denti consumati, i quali tendono anche a rompersi lungo i margini incisali.


Ma come mai si soffre di bruxismo? Non esiste una vera e propria causa, anche se molti esperti concordano nel dire che un fattore scatenante potrebbe risalire a uno scorretto allineamento delle arcate dentarie. Quello che è certo è che, una volta effettuata la diagnosi, la strada per attenuare questi spiacevoli effetti è solo una: l’applicazione del bite su misura individuale.


Il bite su misura individuale: un rimedio efficace per combattere il bruxismo.

Il bite è un dispositivo di resina acrilica rigida che si inserisce su una delle due arcate dentarie. È un dispositivo individuale perché viene confezionato dall’odontotecnico su misura del paziente, dopo aver effettuato rilevazioni alle arcate, e diversi test ai muscoli e all’ATM da parte del gnatologo, che è il professionista preposto.


Il bite individuale interviene su diversi disturbi collegati al bruxismo e ai D.T.M . In primis, aiuta a proteggere i denti dall’erosione causato dal continuo sfregamento/digrignamento dei denti. Questo ha conseguenze anche sull’attenuazione della sensazione di dolore: il bite individuale, infatti, diminuisce l’intensità dello sforzo che compiono i muscoli della mandibola durante il digrignamento, favorendo il loro “scioglimento”. Ma, cosa ancora più importante, il bite permette di ripristinare il corretto allineamento delle arcate, modificando i punti di appoggio dei denti sullo stesso bite nell'arco delle sedute in poltrona presso il dentista competente in materia o gnatologo.


Anche tu soffri di bruxismo o D.T.M. disturbi temporo-mandibolari?

Parlane con noi: la soluzione del problema inizia da te! Contattaci ora per prenotare una visita presso Clinica del Sorriso.